Angiologia

Previeni prima che sia troppo tardi

L’angiologia si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie delle vene, delle arterie e dei vasi linfatici. Gli angiologi eseguono trattamenti sia chirurgici che non chirurgici.
L’attenzione principale è rivolta alle malattie infiammatorie dei vasi e alle malattie causate dall’usura o dall’invecchiamento. Le malattie vascolari si verificano in tutto il corpo, pertanto, l’angiologo lavora a stretto contatto con colleghi di diversi campi medici, come chirurgia vascolare, cardiologia e neurologia.

Principali patologie e complicazioni della circolazione trattate​

Visita Angiologica

I problemi vascolari colpiscono le arterie e le vene di tutto il corpo. Questi problemi, quando riguardano le arterie, sono conosciuti come arteriopatie e possono svilupparsi progressivamente ma senza particolari sintomi. Pertanto, il problema verrà rilevato solo quando è già in una fase avanzata.
La valutazione specialistica e gli esami mirati consentono di diagnosticare il problema e modificare la storia naturale della malattia, che, se trascurata, può causare gravi complicazioni quali: ictus, ischemia, o emorragie dovute alla rottura di un aneurisma.

Valutazione Specialistica

La valutazione specialistica angiologica riguarda lo studio dei due settori della circolazione sanguigna: arterioso e venoso. Lo scopo è curare un disturbo già evidente, ma anche prevenire complicanze potenzialmente fatali di malattie vascolari che non si sono ancora manifestate.

Visite