Laser ginecologico

Speciale trattamento che rivoluziona positivamente la salute intima femminile eliminando definitivamente tutte quelle patologie fastidiose che hanno un impatto significativo sulla qualità di vita della donna, sull’intimità di coppia e sull'apparato urinario.

Il laser ginecologico è una terapia con intervento che combatte alcune patologie fastidiose per la salute della donna come la secchezza vaginale, l’irritazione o la perdita di elasticità. 8 donne su 10 presentano i sintomi (descritti all’interno del post) che il laser ginecologico risolve in 3 sedute.
Questi sintomi, se non si interviene, non scompariranno, anzi con il passare del tempo la loro intensità aumenterà.
Ecco perché questo intervento di breve durata 10-15 minuti è stato rivoluzionario per tutte le donne che lo hanno scoperto.

Come funziona

Con l’utilizzo di una testina che viene inserita nella vagina ed emette un raggio di energia termica applicato a 360º su tutta la superficie della cavità vaginale, si ha un aumento del flusso sanguigno e della produzione di nuovo collagene, oltre che dello spessore della parete vaginale. È un trattamento che viene eseguito in ambulatorio.

A chi si rivolge

Il trattamento è accessibile a tutte le donne, non ci sono controindicazioni, ma è consigliabile soprattutto alle donne che entrano nel periodo menopausale, come prevenzione affinchè non si giunga a disturbi gravi e difficoltà nei rapporti sessuali.

Benefici

L’intervento, totalmente sicuro, riduce la secchezza vaginale aumentando la lubrificazione, migliora l’ipermobilità del pavimento pelvico e riduce il disagio durante la minzione o durante i rapporti sessuali. Inoltre aiuta a prevenire l’incontinenza urinaria lieve e può eliminare le infezioni genitali.