FISIOTERAPIA

La fisioterapia aiuta a ripristinare il movimento e la funzione quando qualcuno è affetto da lesioni, malattie o disabilità e aiuta a ridurne il rischio per il futuro.

La fisioterapia o la Chinesiterapia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscolo scheletrico, neurologico e viscerale.

Problematiche trattate dal fisioterapista

In cosa consiste

La fisioterapia facilita il recupero della funzione motoria perduta, potenzia il compenso operato dalle parti indenni e previene ulteriori danni causati dal prolungato allettamento, dall’immobilità.
Gli elementi principali di questa forma di terapia fisica sono rappresentati dalla mobilizzazione attiva e passiva, dai frequenti cambi posturali, dal controllo dell’atteggiamento tenuto dal paziente. In una fase successiva si fa ricorso a particolari apparecchiature e attrezzi ginnici.

Recupero funzionale

Il fisioterapista gestisce il paziente nel recupero funzionale per quanto concerne le menomazioni e le disabilità motorie qualunque ne sia la causa. Vengono utilizzate tecniche terapeutiche basate sull’esercizio miranti al recupero di abilità perdute a causa di un evento morboso recente, applicando metodiche di base e tecniche speciali per il raggiungimento dello scopo.

Visite e terapie fisioterapiche